200304-9-1g

Il tempo passa e le cose si sovrappongono come nuvole a strati. Alcune volte c’è il sole altre si annuvola.

Sei li sulla terra e quando meno te lo aspetti ti si presenta ciò che corrisponde alla combinazione di nuvole o no in quel momento.
Nelle aziende per cui ho lavorato mi hanno insegnato a lavorare seguendo queste parole così come le dispongo :
Motivazione
Meta
Valori
Bisogni
Missione
Ruoli
Obiettivi
Pianificazione
Azione
Quando tutte queste parole raggiungono un senso ?
Comprendi le definizioni ma poi sentirle è altro.
Quando l’ambiente in cui ti muovi è quello tuo naturale, come in un filo di perle, ogni parola assume un suo preciso posto e ci si sente a proprio agio.
Ti alzi alla mattina ti guardi allo specchio e sai perché stai sei li in piedi a farti la barba.
Sembra banale ma con il passare del tempo se non le fai tue queste parole le puoi solo forse immaginare.
E’ servito un amico a ricordarmele.
Ricordo da manager quando mi proponevano gli off site meeting non capivo mai il perché di quelle attività. Arrampicarsi su passaggi a corde alte, salti da tronchi nel vuoto….
L’esperienza che ci permette di riflettere. Tanto è più distante dalla nostra realtà tanto può risultare utile al decentramento e a comprendere.
Se sei sulla terra devi anche guardare il cielo per capire e viceversa.
A tutto questo processo di vita ci aggiungerei la componente barca a vela.
Se sei nella direzione giusta il vento arriva prima o poi, imparando anche a stare in attesa di ciò che arriverà.
Buona veleggiata
Grazie Damiano