20121025-203336.jpg

I libri vengono con me. Grazie Laurence!

Lasci spazi aperti silenzi infiniti, pianure senza recinzioni e torni in città.

Bologna una città che ho incontrato nel mio camminare e che sembra tutto mi porti qui. Pensavo di esserci stato solo di passaggio e invece ripercorro il mio libro e trovo tracce diffuse di vita bolognese.

Eccomi nelle mie prime giornate in cui la priorità è stata nel trovare e curare un giusto spazio per i miei fedeli compagni Bobo e Babette. Un giardino molto bello ma di cui ne ignoravo l’esistenza.

Si è da qui che proverò a trovare una nuova dimensione. Da un isolamento quasi cercato a una vita in famiglia. Vieni subito travolto piacevolmente da tutto ciò che accade. Sei li che godi di questi spazi e tempi. Sai però che una parte di te è in attesa di trovare il suo giusto spazio. Come si fa dopo aver camminato da solo per un tempo in cui le tue gambe hanno provato la gravitá?

Entro in un negozio per acquistare articoli per cani e ti ritrovi in un salone pieno di addobbi natalizi. Non è un sogno è cosi…siamo gia a natale.
È forse un po cosi che mi sento in questo momento cerchi una cosa e ne trovi un altra. Badate bene non è ne bene ne male , solo un stato d’animo di stupore.
Quel trovare cose che non stavi cercando e che forse ci sarà un suo perchè.

Non lo so è la prima volta forse che mi ritrovo ad essere e rientrare in contatto con un nucleo familiare.

La tendenza ad annullarti è sempre dietro l’angolo e la paura che succeda di nuovo fa capolino spesso. Ricordi la regola 1+1=2 l’incontro con l’altro aggiunge e non toglie….ma la tua storia ti ricorda anche le tue difficoltà.

Quella necessita di quel calore mista alla paura del non riuscire a goderne….è proprio cosi difficile stare bene?

Sono qui lavoro su alcuni progetti attendo e nel frattemplo sto cercando di ricreare uno spazio interiore con gli altri per cio che verrá domani.

È difficile ma ci devi provare. Ho bisogno di scrivere e di leggere.

I libri da leggere come fossero cibo vengono con me in un piccolo trolley a mo di libreria portatile…mi danno sicurezza.

Buona notte

Damiano