Arriviamo al Maso Canova su per Monte Terlago a pochi chilometri da Trento Nord.
Ci aspettano Briscola e Biscotto sotto la loro tettoia con la testa che fa capolino per “snasare” chi arriva.
Un raglio avverte tutti che siamo arrivati!

La Marika e la Stefania con i loro bambini ci accolgono.

Pronti per la passeggiata tra amici in direzione Lago di Lamar attraverso il bosco.

Si sa quando si parte sono tutti entusiasti asini e bambini!

Passi veloci e corse per tutti felici di avventurarsi nel bosco per scendere dolcemente verso questo lago che ricorda il mare della Sardegna.

I ragazzi di testa fanno la telecronaca dell’immaginaria corsa dei due asini. I bimbi più piccoli camminano anche loro con tutte le aspettative di un bimbo che parte per una nuova avventura.

Salite e discese su falsi piani, luce che filtra tra le fronde degli alberi dando a tutto una forma diversa quasi surreale, foglie cadute tempo fa che accarezzano i nostri piedi frusciando, suoni del bosco, il racconto di una bimba del picchio muratore che è il dottore del bosco.

Orecchie attente ai nuovi posti allungate tra i rami di alberi che ci proteggono dalla pioggia.

Acqua che scorre e fluidifica quell’incontro di persone animali e natura unico.

Ecco si scende lungo un costone e sulla sinistra c’e’ il lago che con i suoi colori incanta.

Gli alberi fanno da sipario a tratti nell’attesa di lasciarci vedere a pieno tutta la bellezza di quelle acque azzurre circondate a tratti da rocce che danno la sensazione di contenere qualsiasi imprevisto.

Si tesse la rete di relazioni tra persone animali e natura.

Nonostante la pioggia che ha ritmato il nostro incedere lento e permesso ai bimbi di saltare in ogni pozzanghera facciamo rientro a casa.

Ricoveriamo i nostri compagni di viaggio e rientriamo a casa.

Lascio una parte di me li dove so che ci sono amici che se ne prendono cura.

Sapere che la Chiara 4 anni porta loro la carota alla mattina e loro delicati come fili d’erba si avvicinano alle sue manine con gesti gentili consapevoli di dover far piano.
“Ruba” per loro pannocchie essiccate …li tiene a mente li pensa…

Il segreto di tutto forse ….tenere a mente gli altri….sarebbe una società migliore?

Grazie alla rete che si è creata attorno a questi asini 


Veniteci a trovare!

Azienda Agricola Bio e Fattoria Didattica Maso Canova
Stefania 348 936 0172